sacrificio

Violapensiero n°43

24.01.2012

Confesso di essere una persona fortunata. Il mio lavoro, nelle sue formule più variopinte, che di settimana in settimana si allarga a sviluppi inediti mi permette di faticare ma soprattutto di avere a che fare con persone genuine e significati meravigliosi. La parola su cui mi ritrovo a ragionare negli ultimi mesi è abusata, bistrattata, […]

Leggi Tutto